giovedì 26 dicembre 2013

"Lapidarono Stefano, mentre pregava"(At 7,59).

Duomo di Prato:Lapidazione di Stefano




Queste parole della liturgia del 26 dicembre, S.Stefano, ci hanno colti impreparati, al risveglio da una festa piena di buoni sentimenti e di buoni propositi.
Il Natale dura solo un giorno, amici.
Questo abbiamo scoperto e non ci ha fatto piacere.
Nella Chiesa d'oriente, il Natale,dura due giorni, e S.Stefano cade il 27.
Chissà se cambia qualcosa!
La vita e la morte a distanza ravvicinata....
Che non sia la chiave per entrare nel mistero dell'eternità, donataci da Dio con la sua venuta nel mondo?

2 commenti:

Lucia Nadal ha detto...

Le giornate che per un anno intero attendiamo, solo volate! Per fortuna la Nascita di Cristo ci porta talmente tanta gioia all'anima che riusciamo ad essere felici per un bel po'. E' arrivato il Calendario! Mi basterà guardarlo per pensare a te. Guarda che ti penso ugualmente...questa è un'occasione in più! Abbracci e grazie.

ANGELO ha detto...

Si nasce PIANGENDO e si muore SORRYdendo, mentre chi è presente FA il contrario.
Il MISTERO del NATALE è tutto racchiuso nella PASQUA.