giovedì 6 giugno 2013

Strumenti





Mi hanno anticipato l'intravitreale di un giorno.

Alle 8 dovrò stare in Ospedale.

Non indosserò la famigerata maglietta

Il mio scudo sarà il rosario e la Parola di Dio .

3 commenti:

Fata Confetto ha detto...

Ciao Anto,
mentre commento sei già all'ospedale: ti accompagna il mio affetto e il mio augurio e soprattutto l'aiuto del Signore:)
Marilena

Lucia Nadal ha detto...

Con l'agopuntura sto risolvendo parecchie magagne!Auguri. Domani racconta!

Anto ha detto...

@Marilena Grazie delle tue preghiere. Il pane che ci dà è sempre diverso da quello che ci aspettiamo. Ma lo riconosciamo se ci riconcilia con Lui, con noi stessi e con gli altri.
@Lucia Grazie del consiglio. La strada dell'agopuntura l'ho percorsa per tre anni consecutivi, ma invano.L'agopuntore era persona qualificata e di fede, quando io non ancora credevo. A qualcosa è servito oltre che a prosciugarci le tasche. Chiarificare il mio desiderio di Dio.