domenica 26 maggio 2013

A Rosella

 
La prima foto che mi mandasti : un invito ad entrare nella tua casa.


Carissima , grazie della tua amicizia, della tua pazienza, della tua disponibilità all'ascolto, grazie del tuo pensiero costante, ma grazie soprattutto della tua preghiera.

Se uno è di Cristo non serve che sappia spiegare con parole belle, discorsi esaurienti, ragionamenti dotti, l'amore di Dio, che poi è il Vangelo, la bella notizia dell'amore che salva.

Tu narri l'amore di Dio e lo manifesti, con il tuo donarti semplice, onesto e generoso agli altri.

Dio non ha nè braccia, nè mani, nè piedi; siamo noi l'unico Vangelo che gli uomini possono leggere, l'unico che cammina.

Per me oggi sei tu che mi parli di Dio, sei tu l'abbraccio in cui trovo pace e riposo.

Grazie ancora e buona festa della Santissima Trinità,
Dio uno e trino, 
che non è
1+1+1,
ma 
1x1x1.
( Paolo Curtaz)

3 commenti:

Rosella ha detto...

Antonietta, se volevi farmi piangere ci sei riuscita. Sai che per me è un piacere parlare con te, sono io che ti devo ringraziare. Da quando Carlo non c'è più tu mi sei stata vicina, aiutandomi a comprendere cose a cui non avevo mai pensato e hai contribuito fortemente a motivare il mio cammino e con le tue parole, ascoltandoti a rendermi migliore.
Sei un grande esempio per me.
Ti voglio e ti vorrò sempre un momdo di bene. GRAZIE!
Buona Domenica!

P.S. oggi il nostro Parroco parlando della Trinità ha detto che se l'uomo è stato creato a immagine di Dio, allora come la Trinità deve essere comunione relazione e dono. Non è nato per essere un indiduo solitario. Ecco perchè il nostro incontro ci fa star bene, è relazione, condivisione e perchè no anche dono, sei d'accordo?

Ciao. Ti abbraccio forte, forte!

Saray ha detto...

Ciao cara Antonietta. Buona festa della Santa Trinità anche a te. Oggi la Santa mMssa l'ha officiata un missionario, è incredibile come riescano con parole semplici spiegare il Vangelo e toccare il cuore della gente.
Se hai tempo, nel mio penultimo post ho messo gli angolini preferiti della mia casa. Un abbraccio cara *_*

http://intreccidipensieri.blogspot.it/2013/05/piccolo-tour-negli-angoli-preferiti-di.html

riccardoparacchini ha detto...

Un bel pensiero di unione e condivisione, come diceva sempre il buon Carlo.