martedì 25 dicembre 2012

NATALE 2012

 



Il mistero dell'incarnazione ci affascini, stupisca e commuova ogni giorno della vita. Con Maria non cessiamo di intonare il nostro Magnificat al Signore.

AUGURI a tutti gli amici.
 



Un grazie particolare a Riccardo che ha permesso che le foto fatte da una principiante e pasticciona come me, con una macchinetta scassata, esprimessero il significato profondo del Natale che oggi vivo e che volevo comunicare anche a voi.

Quando un' amica,un pochino snob e tanto ricca, un Natale di tanti anni fa, mi regalò il minuscolo presepe messicano di ceramica bianca e blu, contenuto in una piccola scatola dipinta con tanti alberelli e stelle luccicanti, non pensai che quello era un regalo del Signore.

Lei, quel piccolo regalo sicuramente non ci aveva messo molto a trovarlo, mi accorsi l’anno dopo, che avevo ricominciato a girare...  

Fu da allora che il presepe ha cominciato a parlarmi..
.




7 commenti:

riccardoparacchini ha detto...

Un abbraccio Antonietta a te e ai tuoi cuori di un gioioso e vivo Natale.

Fiorella ha detto...

Tanti auguri cara Anto, che sia sereno questo Natale e che ti porti tanta tanta felicita'.

Mr.Loto ha detto...

Un augurio sincero di buon Natale e di un 2013 ricco di soddisfazioni Antonietta.

Gus ha detto...

Buon Natale, Antonietta.

Lucia Nadal ha detto...

La serenità è entrata in questa casa! Un abbraccio:

Fioredicollina ha detto...

i tuoi auguri sono da me :-) grazie ancora....

Saray ha detto...

Mi piace il presepino di ceramica..ciao cara Antonietta :)