mercoledì 21 novembre 2012

Presentazione della Beata Vergine Maria


La festa di oggi mi ha indotto a riflettere sul perchè la scelta di Dio, per dare una sposa al figlio,è caduta su Maria.
Maria è la figlia perfetta, colei che si è presentata al Signore consegnandosi tutta a Lui. La festa odierna sottolinea questo aspetto che troviamo nel protovangelo di Giacomo.
Maria ha coltivato fin dall'infanzia il rapporto unico e straordinario con il suo Creatore, facendo esperienza del Suo amore.
Non si può essere madri se non si è fatta l'esperienza dell'essere figli, non si può essere madre di Dio se non si è fatta esperienza dell'Amore perfetto.
Così Maria è diventata madre di Colui che era destinato ad essere Suo sposo.
Il primo parto a cui siamo chiamati è quello di partorire, dare alla luce, mettere in luce, il proprio coniuge con la Grazia del Sacramento del matrimonio( con l'aiuto di Cristo)
Maria, sposa dello Spirito Santo dà alla luce il Figlio , consapevolmente, il Figlio allevato nella fede nell'Unico Vero Bene, consapevolmente si offre a Dio per ridare al mondo la vita.
Adamo partorì Eva, in modo inconsapevole come troviamo scritto nella Genesi.
Ai piedi della croce c'erano Maria, la madre, e Giovanni, il discepolo che Gesù amava.
"Donna ecco tuo figlio" "Figlio ecco tua madre", le ultime parole di Gesù, prima di morire.
Gesù, in nuovo Adamo, sulla croce partorisce la Chiesa, sua Sposa.
Maria continua a partorire figli, fratelli, sposi per il Suo Creatore.
E' Lei l'utero accogliente che porta a maturazione il seme.


1 commento:

Saray ha detto...

Bellissimo il tuo post su Maria. Grazie cara. Buona serata. :)