giovedì 24 maggio 2012

I tesori



Questa notte ho fatto un sogno che voglio raccontarvi perchè mi ha aiutato a comprendere il mistero del corpo di Cristo, del nostro corpo, del corpo dei nostri fratelli di cui Lui, Gesù è il capo, in cui vive e soffre fino alla parusìa.
Ho sognato che da un simulacro di legno, a forma di corpo umano,venivano estratti tesori che mi venivano portati perchè li ammirassi.
Poi, quando pensavo che non ci potevano essere al mondo cose più belle, mi sono state portate, avvolte in un telo di lino, preziosità rare ancora più belle, trovate nella testa di quel corpo di legno,  che non finivano di stupirmi. 
La persona, proprietaria di quei tesori, in quel momento mi ha invitato a scegliere e a prendere ciò che più mi piaceva, perchè mi voleva fare un regalo. 
Ebbra di gioia ho cominciato a pensare mie le cose che vedevo, ma....nel momento in cui ci mettevo le mani sopra, diminuiva la bellezza dell'oggetto. 

Il corpo è un forziere ricco di tesori di ogni genere. 
Il loro valore aumenta nella misura in cui siamo capaci di espropriarcene.  
Seneca

2 commenti:

Gus ha detto...

Ciao Antonietta.
Un sogno pieni di simboli.

Lucia Nadal ha detto...

Ciao Anto! Sono qui ma per poco perchè una brutta e purtroppo lunga sciatalgia non mi permette di stare seduta molto. Il tesoro del nostro corpo! Quando c'è qualcosa che non va e allora che mi accorgo quanto è importante che
tutto funzioni bene!Un abbraccio carissima!