giovedì 11 ottobre 2012

Abbà, Padre.


Luca 11,5-13 -In quel tempo, Gesù disse ai discepoli:
«Se uno di voi ha un amico e a mezzanotte va da lui a dirgli: “Amico, prestami tre pani, perché è giunto da me un amico da un viaggio e non ho nulla da offrirgli”, e se quello dall’interno gli risponde: “Non m’importunare, la porta è già chiusa, io e i miei bambini siamo a letto, non posso alzarmi per darti i pani”, vi dico che, anche se non si alzerà a darglieli perché è suo amico, almeno per la sua invadenza si alzerà a dargliene quanti gliene occorrono.
Ebbene, io vi dico: chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto.
Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pesce, gli darà una serpe al posto del pesce? O se gli chiede un uovo, gli darà uno scorpione? Se voi dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro del cielo darà lo Spirito Santo a quelli che glielo chiedono!».

"Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto." Dice Gesù.
Non sembra però che Dio ci esaudisca sempre.
Del resto un genitore responsabile non dà ai figli tutto quello che chiedono, ma cerca di educare la volontà anche attraverso "no" dolorosi, ma necessari.
Gesù, per evitare che ci confondiamo le idee, ci ha suggerito cosa chiedere, attraverso le parole del Padre nostro.
Nella consapevolezza che chi ci ascolta non è un padre qualsiasi, ma "il papà di tutti i papà", come lo chiama Giovanni, il libro di carne che il Signore mi ha mandato a domicilio, affidiamoci completamente alla Sua volontà, che è volontà di bene per tutti i suoi figli.


5 commenti:

Rosella ha detto...

Anto carissima, sei sempre molto brava a cogliere il grande insenamento che il Vangelo ci vuole dare e così aiuti anche me a comprendere meglio.
GRAZIE! Buona giornata.

P.S. oggi dovevo essere di riposo ed invece c'è un corso per cui devo recarmi al lavoro.Ciao.

Saray ha detto...

Si è vero Anto, non sempre ciò che chiediamo ci viene dato, anche perchè i tempi del Signore non sono i nostri..Non resta che affidarci a lui. Ti abbraccio :)

Matteo ha detto...

Perché non corrispondete alle proposte di amicizia? Matteo.

Fioredicollina ha detto...

Cra Anto nulla di così grave per il mio occhio per carità!!!! ho avuto un'allergia che ultimamente mi dava un po' di problemi a stare a lungo al pc mi lacrimava l occhio ora sto decisam. meglio, sarà forse anche merito delle cure termali che anche se inalatorie, forse stanno sfiammando anche le vie lacrimali o quant'altro :-))
ciao e grazie per esser passata

Lucia Nadal ha detto...

Quante volte ho detto "Signore sia fatta la Tua volontà!" ma il suo disegno non era come il mio! Voleva farmi crescere! Serena domenica Anto un abbraccio anche a Gianni.